Giovan Battista Marino

Giambattista Marino nasce  a Napoli nel 1569, da un’agiata famiglia borghese. Fin da giovane Marino frequenta gli ambienti dei nobili letterati. Marino vive nelle maggiori città del centro e del nord Italia come letterato cortigiano: Roma, Venezia, Ravenna e Torino.

Alla corte del Duca Carlo Emanuele I, grazie ad un suo poemetto elogiativo Il Ritratto del serenissimo don Carlo Emanuele duca di Savoia ottiene la nomina a cavaliere dei Santi Maurizio e Lazzaro. L’onorificenza suscita la rivalità del poeta di corte Gaspare Murtola che tenta di ucciderlo. Marino scampa all’aggressione,si vendica e replica all’avversario attraverso dei violenti e aggressivi versinei sonetti nell’opera Murtoleide.

Nel 1615 si trasferisce in Francia,chiamato da Maria de’ Medici, vedova di Enrico IV, a far parte della sua corte e successivamente di quella di  Luigi XIII.

Giovan Battista Marino torna a Napoli otto anni dopo, nel giugno 1623, carico di onori e come lui stesso afferma: “ricco come un asino“, ed ora nella sua città d’origine viene osannato come il maggior poeta dell’epoca. Marino muore a Napoli nel 1625.

You may also like...


x

Leggi anche...

Guido Guinizzelli
Guido Guinizzelli (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Nato intorno al 1235 e designato come giudice attivamen...
Napoleone Bonaparte Bibliografia Vita
Napoleone Buonaparte (cognome successivamente francesizzato in Bonaparte), nasce il 15 agosto 1769 ad Ajaccio, in Corsica, secondogenito di Carlo...
Java - Autoveicoli
Classe Veicolo: [code lang="java"] abstract public class Veicolo { private String marca; private String modello; private Str...
powered by RelatedPosts