Decameron: La Novella Delle Papere

L’Autodifesa dalle critiche e la Novella Delle <<Papere>> (101° novella)

Nell’introduzione alla quarta Giornata l’autore prende la parola in prima persona e il suo intento è ribattere alle accuse di chi lo criticava per l’oscenità di alcune novelle del libro diffuse prima del dovuto. La sua tesi era quella che non vi è nulla di osceno nella materia dell’eros trattata nel testo. Boccaccio narra una breve novella che dimostra la naturalezza di questo sentimento, che riguarda ogni persona, inclusi i religiosi che lo criticavano.

La novella in questione è detta novella delle papere, avente per protagonista un eremita e suo figlio. Il padre dopo la morte della moglie si è ritirato insieme al figlio a vivere in isolamento, quasi come degli eremiti, per proteggerlo dalle brutture del mondo (comprese le donne che considerava un male).

Un giorno, però, dovettero andare insieme al paese e in questa occasione il figlio vide per la prima volta delle fanciulle. Domandò cosi al padre cos’erano e costui, temendo che anche solo il nome potesse far nascere nel figlio turbamenti, gli disse che si chiamavano papere, e intimò il figlio a non guardarle perchè “loro son mala cosa”.

Ma il figlio continuava a guardarle e implorò il padre di prenderne qualcuna con loro in modo tale che lui le dia da beccare. La risposta del padre fu: “Tu non sai da quale parte elle si imbeccano” e lo intimò nuovamente di lasciarle perdere.

Boccaccio con questo voleva dimostrare come l’amore sia parte integrante della vita degli uomini (e delle donne) e che non si possono reprimere gli istinti.


You may also like...

Lascia un commento


x

Leggi anche...

Decameron: Proemio e Peste
Proemio Temi chiave: Dovere di consolare gli afflitti soprattutto se per amore La condizione infelice delle donne Il progetto del D...
Il Decameron: La Struttura
La Struttura dell'Opera Il Decameron è una raccolta di cento novelle. Fu scritto probabilmente tra il 1348 e il 1353. L’autore racconta come, ...
Decameron, V giornata, IV novella: La novella dell'usignolo
Decameron, V giornata, IV novella: La novella dell'usignolo La vicenda è ambientata in Romagna, dove messer Lizio da Valbona, uomo di nobili ...
powered by RelatedPosts